News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

BUDAPEST

BUDAPEST

Budapest è la capitale e la maggiore città dell’Ungheria.

Amministrata come un comune autonomo, costituisce inoltre il centro primario del Paese per la vita politica, economica e culturale.

La morfologia di Budapest è variegata.

Pest si affaccia sulla Grande Pianura ungherese ed è prevalentemente pianeggiante.

Buda conta invece diverse colline che si elevano fino all’altitudine massima di 527 metri.

La città ha un clima continentale temperato con inverni rigidi e temperature spesso sottozero, ed estati calde con le temperature massime di luglio e agosto, i mesi più caldi, che spesso superano i 33 °C.

Il 99,0% della popolazione parla la lingua ungherese.

Le circoscrizioni di Budapest sono ventitré e consistono in aree molto estese che hanno una propria organizzazione e amministrazione locale.

I principali luoghi di interesse sono:

Memento Park:

il parco si trova a dieci chilometri a sud del centro di Budapest e raccoglie statue e monumenti dell’epoca comunista.

Museo nazionale:

nel 1808 la Dieta creò il Museo nazionale ungherese, con lo scopo di raccogliere i reperti storici, archeologici e naturali dell’Ungheria e il Museo venne unito alla Biblioteca.

Museo di belle arti:

considerato tra i musei d’arte più ricchi del mondo e possiede opere di Tiepolo, El Greco, Velázquez, van Dyck, Goya, Leonardo, Raffaello, Giorgione, Marco Palmezzano, Dürer, Renoir, Van Gogh, Cézanne e Toulouse-Lautrec.

Museo d’arte applicata:

illustra la storia del commercio e dell’artigianato ed espone, in un edificio che è uno degli esempi più significativi del primo Novecento, in puro stile liberty ungherese, una ricchissima collezione di mobili, vasi, arazzi, oggetti d’arte floreale e secessionista, oltre a manufatti delle culture islamica, indù e persiana.

Museo della musica:

In esso viene illustrata la tradizione musicale ungherese con l’esposizione di strumenti di epoche diverse, tra cui quelli tipici ungheresi, accompagnati da dipinti e disegni d’epoca a soggetto musicale.

Una sezione è dedicata al compositore Béla Bartók, con una raccolta dei suoi scritti e spartiti.

Museo Franz Liszt:

Esso ha sede nell’appartamento dove visse, tra il 1879 e il 1886, il grande compositore. Quattro delle stanze che compongono l’appartamento sono arredate con strumenti musicali, mobilia e altri oggetti. Vi è anche una sala, più piccola, da concerto dove eseguono i loro saggi gli allievi del conservatorio.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it