News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

cile

CILE

Il Cile è uno Stato situato nell’estremo sudovest del continente americano.

Il suo nome ufficiale è Repubblica del Cile con capitale Santiago del Cile.

Si estende su un lungo e stretto lembo di terra tra l’Oceano Pacifico e la Cordigliera delle Ande, con una superficie totale di 765625 km², comprensiva di territori insulari nell’Oceano Pacifico delle Isole Juan Fernández, Sala y Gómez, Isole Desventuradas e l’Isola di Pasqua.

Confina a Nord con il Perù, ad Est con la Bolivia e l’Argentina e a Sud con lo stretto di Drake.

È il Paese di forma più allungata al mondo, coprendo una distanza da Nord a Sud di circa 4300 km, mentre la distanza media da est a ovest è solamente di 180 km.

A causa della sua estensione il Cile continentale, da un punto di vista geografico, viene solitamente suddiviso in cinque regioni geografiche:

  • l’estremo settentrione, chiamato Norte Grande;
  • il centro-settentrione, chiamato Norte Chico;
  • la zona centrale, chiamata Zona central;
  • l’area meridionale, chiamata Zona sur;
  • l’estremo meridione, chiamato Zona austral.

Il Cile ospita circa 24.000 ghiacciai, ovvero più dell’80% dei ghiacciai del Sud America.

Quasi tutti si stanno sciogliendo.

Dalla fine degli anni 2000, il Paese sta vivendo una prolungata siccità.

La grande lunghezza del Cile determina notevoli differenze climatiche tra le varie regioni del nord, del centro e del sud del Paese.

Le regioni del nord del Cile, quasi interamente desertiche, sono tra le più aride del mondo.

Nelle regioni centrali invece le temperature sono di tipo mediterraneo, con estati fresche e inverni miti.

Infine le regioni del sud sono caratterizzate dalla grande piovosità, dal freddo intenso e dai forti venti.

La popolazione del Cile, che in base alla stima del 2010 è di 17113688 abitanti, con una densità di 23 unità per km², è costituita da bianchi discendenti di europei per il 52%, da meticci per il 40% e da amerindi per l’8%.

La popolazione vive soprattutto nei centri urbani che sorgono nella regione centrale.

La fede cattolica è la religione dominante nel Paese ed ha grande influenza nella società.

La Repubblica del Cile è uno Stato unitario democratico e di carattere presidenzialista, costituito da diverse istituzioni autonome.

L’attuale Costituzione è stata approvata l’11 settembre 1980 da parte del regime militare di Augusto Pinochet.

L’economia cilena è riconosciuta internazionalmente come una delle più solide del subcontinente latinoamericano.

Tuttavia durante il corso della sua storia il Cile ha conosciuto diversi periodi di crisi e altri di elevata crescita ed espansione economica.

Durante la dittatura militare del generale Augusto Pinochet è stata applicata una politica neoliberista che portò al cosiddetto miracolo cileno.

Dopo anni di isolamento il Cile è un mercato aperto al mondo con un’economia basata sull’esportazione sia di prodotti finiti sia di materie prime.

Il principale prodotto minerario esportato è il rame, di cui il Cile soddisfa il 36% del mercato mondiale.

L’agricoltura e l’allevamento sono le principali attività economiche del centro e del sud del Paese.

L’esportazione della frutta e della verdura hanno raggiunto livelli storici grazie all’apertura dei mercati europei, nordamericani e asiatici, dove il Cile è uno dei principali esportatori anche per la silvicoltura e per la pesca.

Attualmente il Paese ha superato la Norvegia per la pesca del salmone ed è il maggior esportatore al mondo, ed uno dei più grandi produttori vinicoli.

L’industria cilena è principalmente strutturata su piccole e medie unità ad eccezione della produzione di farina di pesce dove viene prodotta da grandi industrie.

L’industria si concentra soprattutto intorno alla capitale Santiago.

Il Cile, data la sua stabilità politica ed economica, si è convertito come una piattaforma che attira investimenti esteri per altri paesi dell’America Latina e molte imprese internazionali si sono insediate a Santiago.

Il Cile è inoltre uno dei più grandi investitori latinoamericano nel settore dei servizi.

La moneta ufficiale è il peso cileno.

Il turismo è in via di sviluppo.

Una delle principali attrazioni turistiche è l’Isola di Pasqua, situata nell’estremo oriente della Polinesia, famosa per le statue chiamate Moai.

Molto conosciuto è anche il deserto di Atacama ed in generale la biodiversità che offre questo Paese con le sue terre del ghiaccio e i suoi deserti.

Sono ben sette i siti cileni inseriti nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it