News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

lussemburgo

LUSSEMBURGO

Il Lussemburgo è uno Stato dell’Unione europea senza affaccio sul mare, confinante con Germania, Francia e Belgio.

Membro fondatore dell’Unione europea, della NATO, del Benelux e delle Nazioni Unite, la sua capitale, l’omonima città di Lussemburgo, è sede di numerose istituzioni e agenzie europee oltre a essere uno snodo finanziario di primaria importanza.

È l’unico granducato rimasto al mondo.

Il nord del Paese presenta colline e montagne basse, è solcato da numerose valli ed è compreso nel massiccio delle Ardenne.

Anche la zona meridionale del territorio è collinare.

I confini meridionali e orientali del Lussemburgo sono formati da fiumi.

La capitaleLussemburgo, è la città più grande dello Stato.

Altre città importanti sono Esch-sur-Alzette (denominata più comunemente Esch), a sud-ovest della capitale, insieme a Differdange e Dudelange.

Racchiuso tra Francia, Germania e Belgio, il Lussemburgo è da sempre punto d’incontro tra le culture di questi tre paesi e oggi adotta quali ufficiali ben tre lingue: il lussemburghese, il francese e il tedesco.

Un’indagine del 2010 stima che i cristiani siano il 70,4%, i musulmani il 2,3%, i non affiliati il 26,8% e di altra religione lo 0,5% della popolazione.

Nel 2000 gli immigrati nel piccolo Lussemburgo erano già il 37% della popolazione totale.

Il maggiore gruppo etnico straniero è costituito dai portoghesi (16,4% della popolazione totale del paese), seguito dai francesi (6,6%), dagli italiani (3,4%), dai belgi (3,3%) e dai tedeschi (2,3%).

Il Lussemburgo si conferma il secondo meno popoloso Stato membro dell’Unione europea.

E’ amministrativamente diviso unicamente in 102 comuni, dei quali 12 hanno lo status di città.

I comuni sono raggruppati in dodici cantoni con finalità unicamente statistiche ed elettorali.

L’economia del Lussemburgo è largamente basata sul settore bancario, sulla produzione dell’acciaio e sull’industria.

Il Lussemburgo, infatti, pur essendo soprannominato “Cuore verde d’Europa” ha un’economia altamente industrializzata e ad alta intensità di esportazioni.

L’economia lussemburghese è basata prevalentemente sui servizi, che creano l’86% del PIL.

Il settore agricolo, piccolo ma molto produttivo, è altamente sovvenzionato.

Il settore bancario è il più grande settore dell’economia lussemburghese.

In particolare, il Paese si è specializzato nei fondi di investimento transfrontalieri.

Alla fine di marzo 2009, in Lussemburgo erano presenti 152 banche.

La stabilità politica, le buone infrastrutture, la vicinanza con i grandi Paesi europei, la presenza di personale qualificato e multilingue e la lunga tradizione di segreto bancario hanno contribuito alla crescita del settore finanziario.

Un sito del Lussemburgo è stato iscritto nella Lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it