News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

nuova delhi

NUOVA DELHI

Nuova Delhi è una città dell’India di 257 803 abitanti, oltre che distretto cittadino del territorio federato di Delhi; è la capitale nazionale.

La sede amministrativa distrettuale è situata nel quartiere di Connaught Place.

Sede del governo della più popolosa democrazia liberale al mondo, Nuova Delhi è compresa in un’area metropolitana (quella di Delhi), che è la seconda dell’India dopo Mumbai (Bombay).

Il cuore della capitale si snoda attorno a due viali centrali, chiamati Raipath e Janpath.

E da qui possiamo partire per esplorare una zona ricca di elementi architettonici che raccontano la storia coloniale del Paese.

Uno dei più splendidi esempi è il Rashtrapati Bhawan, la vecchia residenza imperiale dei Viceré britannici, sita in posizione preminente sulla città.

Il palazzo racchiude nelle sue mura diversi stili che rappresentano, da un lato, l’antico dominio inglese e, dall’altro, la ritrovata indipendenza dell’India.

Nella parte posteriore della dimora si trovano i Giardini Moghul, sintesi dello stile indiano e inglese, rimasti pressoché inalterati nel corso degli anni.

Oggi il palazzo è la residenza presidenziale ufficiale: giusto per fare un esempio in merito alle sue dimensioni, è ben 17 volte più grande rispetto alla Casa Bianca .

Da questo imponente edificio parte il viale alberato conosciuto con il nome di Rajpath, che confluisce verso l’India Gate, un maestoso arco commemorativo eretto per rendere omaggio ai soldati indiani caduti in guerra.

Lungo il Rajpath sorgono numerosi palazzi del governo indiano, ed è questo il cuore originario di Nuova Delhi, da dove tutto ha avuto inizio.

Vi troviamo il palazzo del Ministero della Difesa, il Parlamento, il Ministero della Salute e l’abitazione del vicepresidente.

Poco distante, possiamo ammirare il Gandhi Smriti: è un imponente complesso museale dedicato alla figura di Gandhi.

È qui che venne ucciso, il 30 gennaio 1948, ad opera di un integralista indù.

Nel punto esatto della sua morte oggi sorge un padiglione circondato da orme in cemento, che rappresentano gli ultimi passi di Gandhi.

E, nei pressi, troviamo anche la sua casa, dove trascorse i suoi ultimi 144 giorni di vita.

Nuova Delhi, in generale, è un importante polo artistico e culturale internazionale e sono molti i musei e le gallerie d’arte che qui sono stati allestiti.

Alcuni esempi sono la National Gallery of Modern Art e l’India International Center.

Infine, passeggiare per la città significa imbattersi anche in antichi edifici in cui regna una forte atmosfera di spiritualità.

Come l’Hazrat Nizam-ud-din Dargah, un santuario di marmo che da anni rappresenta una delle principali mete di pellegrinaggio per i musulmani.

O ancora, la Tomba di Humayun, costruita nel XVI secolo secondo i dettami dello stile persiano, in cui si affacciano però elementi dal gusto moghul.

Si dice che sia questo l’edificio che ha ispirato la costruzione del Taj Mahal.

L’hindi è la lingua più parlata ed è la lingua franca della città.

L’inglese è la lingua usata dalle istituzioni. Nuova Delhi ha un tasso di alfabetizzazione pari all’89,38%, il più alto del Territorio di Delhi.

Il 79,8% della popolazione pratica l’induismo; ci sono anche comunità di musulmani , sikh, giainisti E cristiani .

Nuova Delhi è stata, nel 2003, Capitale mondiale del libro.

La metropolitana di Delhi è stata inaugurata il giorno di Natale del 2002.

Sono diffusi anche i risciò e nella città è attivo un servizio di taxi privati.

L’aeroporto di riferimento è quello internazionale di Delhi, l’Indira Gandhi.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it