News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

panama

PANAMA

Panama, ufficialmente Repubblica di Panama , è uno Stato dell’America centrale, situato nella parte più stretta della regione istmica.

Confina a nord con il Mar delle Antille, a est con la Colombia, a sud con l’Oceano Pacifico e a ovest e nord-ovest con la Costa Rica.

Il confine tra l’America settentrionale, comprensiva della porzione comunemente indicata come America centrale, e l’America meridionale generalmente viene posto lungo l’istmo di Panama.

Circostanza questa che rende Panama un Paese transcontinentale in quanto posto a cavallo tra i due continenti.

Il clima è assimilabile a grandi linee a quello dei Caraibi, con numerosi spunti equatoriali soprattutto lungo la costa caraibica e decisamente meno lungo la costa pacifica con l’eccezione della parte più meridionale del paese.

Panama è un paese di immigrazione composto per la maggior parte (65%) della popolazione da meticci.

A causa della immigrazione di origine africana e giamaicana, il 14% è composto da discendenti di neri, mulatti o zambo.

Il 10% è composto da discendenti di europei e americani.

La lingua ufficiale è lo spagnolo ma, a causa della presenza di immigrati, ci sono minoranze significative di inglese, italiano, cinese, arabo, ecc.

Nelle cinque regioni indigene del paese si parlano anche lingue amerinde e afro-caraibiche.

Panama è diviso in nove province (provincias) e tre regioni indigene con status di provincia chiamate in spagnolo comarcas indígenas.

Vi sono inoltre altre due comarcas all’interno delle province che sono considerate equivalenti a un corregimiento (comune).

L’economia panamense è basata sul terziario, fortemente influenzata dal settore bancario, dal commercio e dal turismo, principalmente a causa della sua posizione geografica.

Il trasferimento del Canale e delle installazioni militari, precedentemente nelle mani degli Stati Uniti, ha dato origine alla costruzione di nuovi progetti.

L’amministrazione di Martín Torrijos ha intrapreso controverse riforme strutturali, ovvero una riforma fiscale e una più difficile riforma sociale.

Per la bassa imposizione fiscale attuata e, in particolare, per l’assenza di norme e misure restrittive di controllo sul versante delle transazioni finanziarie, Panama è annoverata tra i cosiddetti “paradisi fiscali”.

Infatti unitamente alle Filippine, Isole Cook, Liberia, Isole Marshall, Montserrat, Nauru, Niue, Belize, Vanuatu, Brunei, Costa Rica, Guatemala e Uruguay fa parte delle 14 giurisdizioni che, in base all’ultimo rapporto del giugno 2010 dell’Organizzazione con sede a Parigi, ancora figurano nella cosiddetta lista grigia dell’OCSE sotto la voce tax haven e centri finanziari.

Panama risulta essere dopo Hong Kong la seconda meta al mondo per numero di aperture di società offshore anonime.

Estremamente sviluppato risulta essere il settore dei servizi legali: molti dei maggiori studi legali a livello mondiale hanno sede a Panama.

Ben 5 siti di Panama sono stati inseriti nella Lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it