News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

real estate

REAL ESTATE ITALIA NEL MIRINO

Nel real estate investito il 49% delle ricchezze dei Paperoni nel mondo, Italia nel mirino di stranieri in cerca di una seconda casa.

È il lago di Como la sola location italiana presente tra le venti mete mondiali in cui sono cresciuti di più i prezzi degli immobili.

Forte di una domanda in arrivo anche dall’estero.

Aumenta nel frattempo anche il numero dei Paperoni nostri connazionali, dai 15.364 Ultra high net worth individual, i super-ricchi, censiti nell’anno 2022 ai quasi 16mila attuali, con la prospettiva che il numero salga a quota 18.929 individui nel 2028.

Cresce il numero dei Paperoni anche nel mondo, a conferma che i divari diventano sempre più ampi, e i privati restano i principali investitori nel segmento real estate di lusso.

A livello globale gli Ultra high net worth individual sono il 4,2% in più (dato 2023 rispetto a un anno prima) e hanno potuto contare sulla resilienza del mercato immobiliare di lusso in termini di mantenimento del valore.

Il real estate resta il principale sbocco degli investimenti dello scorso anno, il 49% dei 698 miliardi investiti nel complesso, con settore living, logistica e uffici in primo piano.

Guardando al residenziale in molte parti del mondo i prezzi sono saliti.

Manila è la location dove le quotazioni sono salite di più (+26,3% in un anno), seguita da Dubai, dove i valori al mq delle case della fascia prime (lusso) sono saliti del 130% da prima della pandemia.

Terzo e quarto posto in classifica per le Bahamas e l’Algarve.

Il lago di Como, 18esima location in classifica (26esima alla fine del 2022), ha registrato prezzi in aumento del 6,2 per cento.

Altre mete italiane dove le quotazioni sono salite? Firenze (+5,5%), Roma (+4,5%), Milano (+3,.5%), Venezia (+2,5%) e Lucca (+2%).

Nel mondo in molti casi i prezzi salgono ma in alcune zone le compravendite scendono, in un anno minato da questioni geopolitiche, inflazione e crisi economica.

Così a Londra, New York, Dubai, Singapore, Hong Kong e Sydney le vendite di case di lusso sono diminuite.

Alcuni mercati hanno beneficiato della offerta esigua che ha fatto salire i prezzi al metro quadro, come Sydney e Singapore.

(Fonte: ilsole24ore.com)

CONTATTACI

Segui le nostre pagine per essere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it