News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

repubblica ceca

REPUBBLICA CECA

La Repubblica Ceca, conosciuta anche come Cechia, è uno Stato membro dell’Unione europea, situato nell’Europa centrale.

Confina a sud-est con la Slovacchia, a sud con l’Austria, a ovest con la Germania e a nord con la Polonia.

È uno Stato senza sbocco al mare.

La sua capitale è Praga.

È formata storicamente da tre grandi regioni: Boemia (ovest), Moravia (est) e Slesia (divisa con la Polonia e, per una porzione minima, con la Germania).

L’abbondanza delle acque e le caratteristiche dominanti del paesaggio (foreste e pascoli coprono più della metà del territorio ceco) sono legate al clima, che è continentale, con inverni freddi e precipitazioni piuttosto elevate, soprattutto nelle aree di montagna.

La distribuzione della popolazione è ineguale, dato che in Boemia vi è un forte accentramento urbano: si passa da aree densamente abitate ad altre che hanno caratteristiche molto più rurali nelle regioni montuose, le quali hanno naturalmente una bassa densità abitativa a causa del territorio.

Gli abitanti della Repubblica Ceca sono suddivisi in due gruppi etnici, che provengono dal medesimo ceppo slavo: i boemi, che rappresentano la maggioranza della popolazione, e i moravi, che rappresentano poco più del 30% e abitano nell’omonima regione.

Secondo il censimento del 2011, il 34,2% della popolazione non professa nessuna religione, il 10,3% è cattolico, lo 0,8% è protestante.

La Repubblica Ceca si suddivide in 14 regioni (kraje), tra cui la città-regione di Praga; 76 distretti (okresy) e 6.250 comuni.

L’attività industriale genera più del 42% del PIL della Repubblica Ceca.

Il panorama industriale è differenziato ed è caratterizzato da piccole e medie imprese.

Grande importanza hanno avuto gli investimenti tedeschi nel mercato ceco, quali l’acquisizione di importanti settori nel mondo della meccanica, della chimica e dell’elettronica.

L’industria è solida perché il paese dispone di buone risorse minerarie: carbone, uranio, piombo e argento.

Presso le zone minerarie si trovano le industrie siderurgiche e metallurgiche; quelle meccaniche e automobilistiche sono invece nelle grandi città come Praga e Plzen.

In crescita sono il settore chimico, tessile, calzaturiero (Bata) e alimentare, che affiancano l’affermata industria automobilistica Skoda e l’industria meccanica presente nell’area di Praga.

Sempre famosa ovunque è la produzione di cristalli di Boemia.

Il settore dei servizi acquisisce sempre maggiore importanza a discapito dell’industria pesante, anche se la grande recessione ha rallentato notevolmente la crescita economica del paese.

In grande espansione è l’attività turistica: dagli anni novanta Praga e le località termali attirano ogni anno moltissimi turisti.

Situata nel cuore dell’Europa centrale, la Repubblica Ceca è al centro delle comunicazioni internazionali: da essa partono reti stradali che agevolano gli scambi commerciali con Italia, Svizzera, Slovenia, Polonia, Croazia, Germania, Russia e Austria.

Il turismo internazionale in Repubblica Ceca si concentra, in particolar modo, in quelle località di elevato interesse culturale e artistico che sono state dichiarate patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO:

  • i giardini e il castello di Kroměříž
  • il centro storico di Český Krumlov
  • Praga
  • Ponte Carlo
  • Telč
  • Holašovice
  • Kutná Hora
  • la Colonna della Santissima Trinità di Olomouc
  • il quartiere ebraico e la basilica di San Procopio a Třebíč
  • il castello di Lednice
  • il castello di Litomyšl
  • il castello di Karlštejn
  • il Santuario di San Giovanni Nepomuceno a Zelená Hora
  • la Villa Tugendhat a Brno

Molto importante è il turismo termale e anche i castelli medievali del paese sono rilevanti punti di interesse turistico.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it