News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

romania

ROMANIA

La Romania è uno Stato membro dell’Unione europea e dell’ONU, situato in Europa centro-orientale nell’area attigua alla penisola balcanica.

Ha una popolazione di 19 638 000 abitanti (agosto 2017) e una superficie di 238391 km².

È una repubblica semipresidenziale e la sua capitale è Bucarest.

Confina a ovest con l’Ungheria e la Serbia, a sud con la Bulgaria, a est con il Mar Nero, la Moldavia e l’Ucraina e a nord nuovamente con l’Ucraina.

Dal 29 marzo 2004 la Romania fa parte della NATO e, dal 1º gennaio 2007, dell’Unione europea.

L’attuale territorio della Romania viene spesso definito come spazio carpato – danubiano – pontico, suddiviso quasi equamente tra montagne (31%), colline (33%) e pianure (36%).

La catena montuosa dei Carpazi si estende per oltre 1000 km attraverso il centro del paese e si divide i in tre sotto-catene: i Carpazi orientali, i Carpazi meridionali e i Carpazi occidentali.

Gran parte della frontiera rumena confina con la Serbia e la Bulgaria a sud e a sud-ovest è formata dal Danubio.

Le città principali sono Bucarest, Iași, Brașov, Timișoara, Cluj-Napoca, Costanza, Craiova, Ploiești, Sibiu, Suceava, Galați, Brăila, Oradea, Bacău.

La popolazione romena è in diminuzione da oltre trent’anni e si addensa nelle aree urbane per il 64%.

La grande maggioranza della popolazione è di etnia romena.

Vi sono delle notevoli minoranze ungheresi e, in misura minore, rom, tedesche, ucraine, turche e anche russe e serbe.

Le numerose minoranze etniche, oltre una ventina, sono per legge rappresentate in Parlamento ciascuna da un parlamentare.

Per la maggior parte i romeni appartengono alla Chiesa ortodossa romena.

Il Cattolicesimo di rito latino è praticato soprattutto dagli ungheresi e dai csángó, che in gran parte vivono in Transilvania e nella Moldavia romena, mentre il Cattolicesimo di rito bizantino è praticato dai romeni di Transilvania, fedeli della Chiesa greco-cattolica rumena.

La lingua ufficiale è il romeno, una lingua neolatina.

Il romeno è parlato come prima lingua dall’85% della popolazione, mentre l’ungherese e il dialetto vlax della lingua romaní sono parlati rispettivamente dal 6,2% e dall’1,2% degli abitanti.

La Costituzione della Romania risale al 21 novembre 1991.

Il paese è diviso in 4 regioni storico-geografiche:

  • Dobrugia
  • Moldavia
  • Transilvania
  • Valacchia:

La Romania è inoltre divisa in 41 distretti.

Dopo il collasso del Blocco Sovietico nel 1989-91, la Romania è rimasta con una base industriale obsoleta e un paniere di capacità industriali totalmente inadatto ai suoi bisogni.

Dal 2002 vi sono stati anni di successo di crescita economica.

Nel 2007 l’economia è aumentata dell’8% e del 7,2% nel 2008.

L’anno di crisi 2009 ha quasi del tutto annullato la crescita precedente.

Le maggiori produzioni agricole rumene sono quelle legate al girasole e alla soia.

La Romania è composta per 33% di montagne, per 33% di colline e per 33% di pianure.

All’estremità orientale del paese si trova il Mar Nero dove ci sono le località costiere più visitate del paese: Mamaia e Costanza.

Grandi stazioni montane si trovano all’estremità orientale delle Alpi Transilvaniche, mentre i Monti Apuseni, di formazione carsica, sono ricchi di grotte, doline, pozzi.

La Bucovina è una regione montuosa ricca di incantevoli paesaggi e con un alto numero di visite annue, aumentate soprattutto negli ultimi anni.

Collocata nel nord-est della Romania, visitando questa regione si respira un clima unico, con molti luoghi storici da visitare.

La lista del Patrimonio Mondiale UNESCO comprende vari monumenti in Romania, fra cui: i villaggi sassoni della Transilvania con le relative chiese fortificate, le chiese interamente affrescate della Moldavia settentrionale e della Bucovina, le chiese in legno del Maramureș, il Monastero di Horezu, il centro storico di Sighișoara, le fortificazioni daciche dei Monti Orăștie e il Delta del Danubio.

Fra i villaggi sassoni della Transilvania si ricordano i seguenti: Biertan, Câlnic-Alba, Dârjiu, Prejmer, Sachiz, Valea Viilor e Viscri.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it