News Immobiliari

Resta aggiornato con le notizie dal mondo immobiliare estero

russia

RUSSIA

La Russia è uno Stato transcontinentale che si estende per un quarto in Europa e per tutto il resto in Asia ed è il più vasto Stato del mondo.

Ha una superficie di 17864345 km².

Il territorio, diviso solitamente in Russia europea e Russia asiatica, appartiene alla regione biogeografica boreale.

Il confine tra Russia europea e Russia asiatica è convenzionale.

La linea di demarcazione più seguita parte dal Mar Glaciale Artico, segue poi il margine orientale dei monti Urali, prosegue lungo il corso del fiume Ural, la costa nord-occidentale del mar Caspio, la depressione del Kuma-Manyč e arriva infine alla foce del fiume Don.

Il territorio russo è costituito per la quasi totalità da vastissime pianure e da rilievi molto deboli; zone montuose accidentate si estendono solo ai confini dello spazio russo, presso i confini meridionali.

Le coste si estendono per varie decine di migliaia di chilometri e sono prevalentemente basse tranne in alcune zone rivolte all’oceano Pacifico.

Numerosi sono i bacini marini che bagnano le coste.

Le rilevanti dimensioni territoriali russe e la ridotta frammentazione degli spazi si riflettono nella presenza di fiumi fra i maggiori del mondo, come lunghezza, portata d’acqua e vastità del bacino idrografico.

La Russia è essenzialmente divisa da nord a sud tra i seguenti climi:

  • un clima polare o subpolare sulle coste settentrionali bagnate dal mar Glaciale Artico, coperte dalla tundra;
  • un clima temperato freddo, in gran parte della Siberia e nel nord della Russia europea, coperte dalla taiga, la foresta che domina il paesaggio russo;
  • il clima continentale vero e proprio, con scarse precipitazioni, tipico della parte meridionale, dominata dalla steppa;
  • un clima subtropicale umido, nel breve tratto costiero sul mar Nero.

 

La fauna della Russia è molto variegata e basata sui vari ambienti presenti nel paese.

È il nono Paese più popoloso del mondo prima del Giappone e del Messico.

L’80% della popolazione è composta da Russi etnici.

Il 46,8% dei russi sono cristiani.

Pasqua è la festa religiosa più popolare nel Paese, celebrata da circa i tre quarti della popolazione russa, inclusi coloro che non appartengono ad alcun credo.

L’Islam è la seconda religione della Russia e a Mosca si trova la più grande moschea d’Europa.

I 160 gruppi etnici russi parlano circa 100 lingue.

Secondo il censimento del 2002, 142,6 milioni di persone parlano russo, seguite da 5,3 milioni di lingua tartara e 1,8 milioni di lingua ucraina.

La lingua russa è l’unica lingua ufficiale di Stato, ma la Costituzione conferisce alle singole repubbliche il diritto di stabilire le proprie lingue ufficiali, oltre al russo.

Il russo è la seconda lingua più usata su internet dopo l’inglese e una delle due lingue ufficiali a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

E’ una delle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite.

Secondo la Costituzione il Paese è composto da ottantatré soggetti federali.

Nel 1993, quando la Costituzione è entrata in vigore, vi erano ottantanove soggetti federali, ma in seguito alcuni di loro sono stati accorpati.

La Russia vanta la percentuale più alta di diplomati di livello superiore, rispetto a qualsiasi altro Stato del mondo.

Il Paese offre un sistema gratuito di istruzione garantito, costituzionalmente, a tutti i cittadini.

La Costituzione russa garantisce il libero accesso all’assistenza sanitaria per tutti i cittadini.

Tuttavia tale gratuità appare parzialmente limitata a causa della registrazione obbligatoria.

L’esercito russo è composto da Esercito, Marina e Aeronautica.

La Russia possiede la più grande riserva di armi nucleari nel mondo e la seconda più grande flotta di sottomarini lanciamissili balistici ed è l’unico Paese, insieme agli Stati Uniti, con una moderna forza di bombardieri strategici.

La sua componente di carri armati è la più grande del mondo.

Il Paese è in grado di produrre autonomamente la maggior parte del suo equipaggiamento militare e solo pochi tipi di armi devono essere importate.

Ciò rende la Russia uno dei più importanti fornitori al mondo di armi e da sola copre circa il 30% del mercato mondiale con esportazioni in circa 80 Paesi.

In accordo con la Costituzione della Federazione Russa la forma di governo è semipresidenziale; il Presidente della Federazione Russa è il capo di Stato ed è eletto a suffragio universale diretto.

La Russia possiede un’economia di mercato molto sviluppata e che vanta enormi risorse naturali, in particolare petrolio e gas naturale.

In termini di PIL nominale si classifica al 12º posto mondiale e al 6º posto come potere d’acquisto.

La Russia è il terzo più grande produttore di energia elettrica di tutto il mondo e il quinto più grande da fonti rinnovabili.

E’ inoltre il secondo per la produzione idroelettrica.

La Russia è stata il primo Paese a sviluppare energia nucleare per scopi civili e a costruire la prima centrale nucleare del mondo.

Un semplice e snello sistema di tassazione, adottato a partire dal 2001, ha ridotto la pressione fiscale sulle persone e aumentato enormemente le entrate dello Stato.

La Russia ha una flat tax del 13% che la classifica come il paese con il secondo sistema fiscale personale più attraente per singoli manager del mondo.

La Russia si classifica come il secondo Paese più corrotto in Europa dopo l’Ucraina.

La più famosa tratta ferroviaria russa è la Transiberiana che copre il record di sette fusi orari e permette i più lunghi servizi continuativi singoli nel mondo.

La capitale della Russia, Mosca, è stata talvolta chiamata “il porto dei cinque mari”, per via dei suoi collegamenti navigabile al mar Baltico, al mar Bianco, al mar Caspio, al mar d’Azov e al mar Nero.

La Russia ha 1 216 aeroporti.

Fin dal periodo tardo sovietico la Russia ha visto una rapida crescita del turismo.

Prima quello domestico e poi quello internazionale, alimentato dal ricco patrimonio culturale e dalla grande varietà naturale del Paese.

I principali itinerari turistici in Russia includono un viaggio intorno all’Anello d’Oro delle città antiche, le crociere sui grandi fiumi come il Volga e lunghi viaggi sulla famosa ferrovia Transiberiana.

Nel 2013 la Russia è stata il nono Paese più visitato al mondo e il settimo più visitato in Europa.

Le destinazioni più visitate della Russia sono Mosca e San Pietroburgo.

La calda costa subtropicale del mar Nero della Russia è un sito di località balneari famose, come Soči.

Le montagne del Caucaso settentrionale vantano località sciistiche famose, come Dombaj.

La destinazione più famosa per il turismo naturalistico in Russia è il lago Bajkal, il cosiddetto “occhio blu” della Siberia.

Questo lago unico, il più antico e profondo del mondo, gode di acque pulite e cristalline.

Trenta siti russi sono inscritti nella Lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

La Russia possiede importanti musei, alcuni tra i più noti nel mondo: l’Ermitage, a San Pietroburgo ed il Museo Puškin delle belle arti.

 

www.immobiliareestero.it

Segui le nostre pagine social per rimanere sempre connesso con noi:

Instagram: immobiliareestero.it

Facebook: immobiliareestero.it

Linkedin: immobiliareestero.it

Youtube: immobiliareestero.it